Pavullo, ex carabiniere barricato in casa: dopo trattativa rilascia la moglie e si consegna

Si è consegnato il carabiniere in pensione che ieri pomeriggio si era barricato in casa con la moglie a Pavullo, sull’Appennino modenese.

La negoziazione dei carabinieri

La negoziazione dei carabinieri ha dimostrato qual è l’importanza di un dialogo costruttivo ed efficace per fronteggiare situazioni difficili. I rappresentanti dell’Arma hanno saputo trattare con l’uomo in congedo in modo professionale, offrendogli la possibilità di arrendersi anziché peggiorare la situazione. L’operazione ha infatti avuto esito positivo, permettendo a tutti i partecipanti di uscire illesi da quella spiacevole circostanza.

L’arresto dell’uomo

L’uomo in congedo è stato arrestato ieri pomeriggio, dopo una lunga attività di negoziazione da parte dei carabinieri. Dopo aver tenuto in ostaggio la moglie per ore, l’ex militare ha deciso di arrendersi e si è consegnato al negoziatore dell’Arma. L’uomo è stato arrestato senza incidenti ed è ora detenuto in attesa delle indagini che definiranno le responsabilità del caso. La vicenda ha destato preoccupazione tra i residenti, ma fortunatamente tutto si è risolto nel migliore dei modi.

error: ll Contenuto è protetto