Tabaccaio trova i ladri in casa e ne uccide uno a fucilate

Tragedia nel Frusinate dove un uomo, Mirel Joaca Bine, un rumeno di 34 anni, sorpreso in casa a rubare con altre tre persone, è stato ucciso con un colpo di fucile dal proprietario: è accaduto nel paese di Santopadre nei pressi di Arpino. Il fatto poco dopo le 20 di questa sera. Sul posto i Carabinieri e la Polizia. Il proprietario di casa, Sandro Fiorelli, titolare di una ricevitoria-tabaccheria, 58 anni, era stato già derubato in passato: ora è sottoposto ad interrogatorio. Accanto al corpo è stata trovata una pistola scacciacani.

Commenti Facebook

Un pensiero su “Tabaccaio trova i ladri in casa e ne uccide uno a fucilate

Lascia un commento

error: Content is protected !!