RIORDINO DELLE CARRIERE, FESI 2016 – RICHIESTA INCONTRO MINISTRO: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Riproponiamo il riassunto dei lavori in atto, proposto dal delegato Co.Ce.R. Esercito Marco Votano:
E’
stato richiesto un incontro urgente con il Ministro della Difesa atto a chiedere
lo stanziamento di 53 Milioni di euro da destinare al FESI delle tre Forze
Armate sanando dunque la sperequazione creatasi con il restante personale del
Comparto Sicurezza ad ordinamento militare e civile;


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

E’
stato chiesto al Ministro della Difesa di mantenere l’impegno atto ad inserire
con primo veicolo normativo utile, relativa delega atta alla revisione della
disciplina in materia di reclutamento, stato giuridico e progressione di
carriera (riordino delle carriere);
E’
stato fornito il parere previsto per legge sul Fondo di efficenza istituzionale
e sui nuovi criteri d’assegnazione e calcolo;
E’
stato espresso forte disagio in virtù delle mancate risposte in materia di provvedimenti
legislativi che per i loro effetti sono consolidate fonti di disagio e preoccupazione
nei confronti del personale militare.

La
settimana successiva si preannuncia altrettanto complessa in quanto saranno in
discussione le proposte e relativi pareri sui decreti correttivi 7 e 8 di cui
alla Legge 244/2012, la famigerata legge sulla riforma dello strumento
militare.
Quanto
sopra per vostra informazione
Marco
Votano

Delegato
Co.Ce.R. Esercito