Rinnovo contratto forze di polizia: “Soldi stanziati, ristagno ingiustificato”

In una nota indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Prof. Giuseppe Conte, al Ministro della Funzione Pubblica On.le Fabiana Dadone, al Ministro dell’ Interno Pref. Luciana Lamorgese e ai Capi Gruppo di Camera e Senato, i sindicati di polizia Sap, Siulp e Siap, hanno chiesto l’urgente apertura del tavolo contrattuale.

Nella consapevolezza che la situazione economica generale del Paese rimane fortemente delicata, è di palmare evidenza però che la legge di bilancio per il 2020 ha finanziato il rinnovo del contratto per il personale del Comparto Sicurezza Difesa e
Soccorso Pubblico e, per l’anno in corso, sonostate introdotte le prime misure sul taglio del cuneo fiscale.

Vista l’allocazione delle risorse economiche nelle specifiche poste di bilancio, appare quantomeno ingiustificato il ristagno di predette risorse a fronte della necessità di rinnovare il contratto di lavoro per le donne e gli uomini che, in questo difficile periodo legato all’emergenza sanitaria, hanno garantito la sicurezza nel Paese.

Leave a Reply

error: Content is protected !!