Prende a pugni donna carabiniere. Patteggia 8 mesi ed è libero

8 mesi di reclusione, ma non andrà in carcere, per avere preso a pugni in faccia una donna Carabiniere in servizio presso la compagnia dei militari dell’Arma di Rovigo. 

La donna era intervenuta con il collega in viale Porta Po il 17 gennaio scorso, l’uomo, un senegalese di 31 anni, stava importunando dei clienti all’estero di un istituto bancario.

All’arrivo dei militari l’uomo si è scagliato contro di loro sferrando pugni in faccia alla donna.

L’uomo è un richiedente asilo, ma per il reato di resistenza a pubblico ufficiale la domanda potrà seguire il suo corso.

Rovigo Oggi