PIOGGIA BATTENTE, MA PUTIN NON SI SCOMPONE E ONORA I CADUTI

Vladimir Putin ha animato la cerimonia in onore dei caduti che hanno partecipato alla più grande offensiva militare in risposta all’invasione nazista di 76 anni fa. Correva il 22 giugno 1941, quando il paese fu invaso dai nazisti. Sotto la pioggia battente, visibilmente fradicio, alla presenza del primo ministro Dmitry Medvedev, il presidente ha deposto una corona di fiori. 

Nonostante le fortissime precipitazioni, il protocollo è stato rispettato.

VIDEO. La pioggia torrenziale non impedisce a Putin di omaggiare i caduti nella lotta al nazismo

Posted by Russia-Press Нажмите on Thursday, June 22, 2017