«Putin ha sbagliato i calcoli, ora rischia il bagno di sangue e la fine della guerra in Ucraina è imprevedibile»

I russi hanno sbagliato i calcoli. E adesso la fine della guerra in Ucraina può essere imprevedibile. Parola del capo del comitato militare della Ue, il generale Claudio Graziano. Che in un’intervista rilasciata oggi al Corriere della Sera fa il punto strategico sull’occupazione militare di Mosca nei confronti di Kiev: «I russi hanno preparato un’offensiva […]

Leggi tutto

Guerra in Ucraina, cosa significa la lettera”Z”. Da simbolo militare a politico

La lettera “Z” è diventata un simbolo del sostegno alla guerra in Ucraina in Russia. Si può vedere su veicoli privati, magliette, cartelloni nelle città e in occasioni ufficiali, come durante una premiazione della Coppa del mondo di ginnastica, dove il russo Ivan Kuliak è salito sul podio con la lettera formata da nastro adesivo […]

Leggi tutto

Ucraina, il tennista soldato Stakhovsky:“ “L’esercito italiano non durerebbe un giorno contro l’esercito russo”

Sergiy Stakhovsky è a Kiev, dove è tornato da qualche giorno per unirsi alle forze di resistenza ucraina contro gli invasori russi. Il 36enne tennista, ex numero 31 al mondo, è stato riportato nella sua città natale – mentre era in vacanza con la sua famiglia in giro per il mondo – da una voce […]

Leggi tutto

Difesa, Guerini: “Putin fermi l’aggressione all’Ucraina. L’Italia contribuisce a rafforzare la deterrenza”

Il Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha incontrato ieri a Budapest il suo omologo ungherese, Tibor Benkő. Nella bilaterale sono stati affrontati temi di interesse comune quali le conseguenze sulla sicurezza internazionale dell’aggressione all’Ucraina, la collaborazione militare e industriale. “L’eccellente cooperazione bilaterale tra la Difesa ungherese e quella italiana è rappresentata dalla firma di questa […]

Leggi tutto

Guerra in Ucraina, esplosioni a Kiev e Kharkiv. Attesa per i negoziati, Cina: “Sanzioni illegali”. La Banca centrale russa alza i tassi al 20%, il gas in Europa aumenta del 35%

È ancora una notte di conflitto in Ucraina. A Kiev sono tornati a suonare gli allarmi e si sono udite tre forti esplosioni. Mentre il mondo resta col fiato sospeso dopo che Putin ha annunciato con un video di aver messo in stato d’allerta il sistema difensivo nucleare. Lo spiraglio di speranza sono i negoziati che dovrebbero cominciare in […]

Leggi tutto
error: ll Contenuto è protetto