Pensioni militari: “INPS riconosca art.54 senza fare ricorso”. Interrogazione al ministro e appello a Tridico

I deputati di FdI Deidda, Ferro e Galantino presentano un’interrogazione a sostegno delle Forze Armate e di Polizia in merito al trattamento pensionistico

“Presenteremo un’interrogazione al Ministro del’Interno per capire perché l’INPS non tenga conto di quanto già riconosciuto da diverse sentenze dalla Corte dei Conti in merito al trattamento pensionistico della Forze Armate e di Polizia, ossia l’applicazione dell’articolo 54 anche per coloro che hanno maturato un sevizio utile compreso tra i 15 e i 20 anni.

Ad oggi, infatti, troviamo ingiusto che l’unico modo per vedersi riconosciuto quanto già stabilito dalla legge, sia il ricorso per vie legali e quindi il pagamento di ulteriori somme di denaro. Facciamo appello al Presidente dell’INPS, Pasquale Tridico, affinché riconosca ai lavoratori del comparto Difesa quanto aspetta loro di diritto”, lo dichiarano i deputati di FdI, Salvatore Deidda, Wanda Ferro e Davide Galantino.

Leave a Reply

error: Content is protected !!