NATO, MINISTRO DELLA DIFESA ITALIA RISPETTERÀ IMPEGNI

“Tutti i paesi della Nato hanno sottoscritto un documento in cui si impegnano a portare il budget della difesa al 2%, l’Italia è oggi all’1,18%, l’equivalente di 24 miliardi di euro. Immaginare che si possa immediatamente raddoppiare è irrealistico.

Ad oggi abbiamo fermato il declino del bilancio della difesa, negli anni passati ci sono stati numerosi tagli.

Con gradualità e compatibilmente con il fatto che il Paese ha bisogno di numerose cose, sapremo rispondere agli impegni sottoscritti”, lo ha dichiarato il ministro della Difesa Roberta Pinotti nel corso della registrazione della puntata speciale di Petrolio, “BacK to Iraq”, condotto da Duilio Giammaria in onda domani, martedì 25 aprile alle 23.20 su Rai 1.