Morde carabiniere nella caserma di Merano. Arrestato tunisino di 20 anni

Dopo aver molestato dei passanti in strada a Merano e dopo essere stato accompagnato – con non poco fatica – nella vicina caserma dei carabinieri, un giovane tunisino ha morso un militare. Il ventenne pregiudicato è stato così arrestato per violenza a un pubblico ufficiale e altri reati. Con lui era una ragazza, una cittadina italiana senza fissa dimora, che è stata denunciata a piede libero per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Il carabiniere ferito, visitato presso il pronto soccorso di Merano, ne avrà per almeno dodici giorni.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!