Ministero della Difesa e Ministero dell’Economia e Finanze firmano un accordo per la fornitura dei modelli AT elettronico

Il Ministero della Difesa e il Ministero dell’Economia e delle Finanze hanno firmato presso lo Stato Maggiore della Difesa un accordo di collaborazione per la fornitura di 80.000 tessere modello AT elettronico (ATe).

LEGGI ANCHE Assegno unico e universale 2023: stop alle domande di rinnovo, INPS liquiderà d’ufficio la prestazione a chi ha già beneficiato dell’assegno

LEGGI ANCHE Gli effetti della riforma Cartabia sulle attività di polizia giudiziaria. Necessaria formazione del personale: “Strumenti mai utilizzati prima”

L’intesa nasce dall’esigenza del MEF di dotare il proprio personale e gli operatori delle Amministrazioni aderenti al Sistema informativo NOIPA di un dispositivo per l’accesso al sistema, per la firma di documenti elettronici e per gestire gli accessi alle infrastrutture.

L’accordo si inserisce nel quadro della cooperazione istituzionale tra Pubbliche Amministrazioni nel settore dell’innovazione tecnologica e della transizione digitale ed è stato firmato per la Difesa dal Sottocapo di Stato Maggiore Generale di Corpo d’Armata Carmine Masiello e per il Ministero dell’Economia e delle Finanze dalla Dott.ssa Valeria Vaccaro, Capo Dipartimento dell’ Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi.​

error: ll Contenuto è protetto