Qualcuno dica a Guerini che è il Ministro della Difesa. - INFODIFESA

Qualcuno dica a Guerini che è il Ministro della Difesa.

Guerini ci sei? Vedi lo show de force che in queste ore viviamo? No, non il nostro. I russi sono arrivati con 9 antonov e tonnellate di materiali e truppe mentre gli americani sono appena atterrati ad Aviano per consegnarci un modulo sanitario avanzato. E i nostri? I nostri militari li vedi? Quelli per strada che dovrebbero prevenire gli assembramenti senza regole di ingaggio chiare ed efficaci. Quelli che fermano le macchine in giacca, cravatta e mascherine fatte in casa.

Leggi anche Carabinieri, limitare utilizzo mascherine “solo in casi eccezionali”, interrogato il ministro. La Difesa fa acqua da tutte le parti: tra circolari e disposizioni poco chiare

Le senti le urla degli organi di rappresentanza e delle associazioni sindacali? Lo vedi l’entusiasmo dei nostri uomini e le nostre donne nei presidi ospedalieri campali a cui bisognerebbe andare a stringere la mano. Dove siete? Dove sono i sottosegretari alla difesa? Dove sono gli spazi e i riconoscimenti per la nostra capacità logistica? Le immagini dei camion russi sulle nostre autostrade stanno facendo il giro del mondo e questo eclissa completamente il nostro operato.

Lo dice la storia Ministro. Ricorda gli americani che entravano a Roma per liberarla? Allora non avevamo un esercito, oggi si! I nostri militari sono dispiegati su tutto il territorio nazionale ad espletare diversi compiti, voi dove siete? Dove sono i rappresentanti politici delle nostre Forze Armate? Grave, gravissimo questo silenzio in un momento storico in cui le Forze Armate dovevano essere la colonna portante di questo Paese dilaniato e dove lei, Ministro, doveva essere la guida morale. Non è entrato nelle simpatie delle truppe schierate. Lo dice la base e il totale disinteresse nei suoi confronti.

0 thoughts on “Qualcuno dica a Guerini che è il Ministro della Difesa.

  • 27/03/2020 at 20:02
    Permalink

    Non l’ho fatto io ministro della difesa e non gli devo nessun rispetto o obbedienza è un comunista e io li odio dalla guerra del Vietnam.

    Reply
  • 25/03/2020 at 18:42
    Permalink

    Solo per dovere di cronaca, non si trattava di Antonov ma di Ilyushin. È come se vedendo i ladri in azione nell’abitazione del vicino, indico ai Carabinieriche i ladri stanno fuggendo a bordo di una Opel al posto di una Ford.

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *