MARESCIALLO ACCOLTELLA CAPORALE IN CASERMA

Potrebbe finire agli arresti domiciliari un maresciallo degli Alpini che ha accoltellato un caporale al culmine di una rissa divampata nella caserma Cesare Battisti di Aosta. E’ quanto riporta il sito valledaostaglocal.it.

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, giovedì 24 marzo. Il militare ferito è stato ricoverato all’ospedale Parini, le sue condizioni sono ritenute ‘serie’ dai medici del reparto di Chirurgia che lo hanno preso in cura, ma non è in pericolo di vita.

Sull’accaduto indagano i carabinieri del Reparto operativo di Aosta; alla base della violenta lite, sfociata nell’aggressione a mano armata, vi sarebbero futili motivi. Vittima e accoltellatore erano entrambi fuori servizio, quindi il reato è competenza della magistratura ordinaria e non della procura militare, che in questo caso avrebbe quasi certamente deciso per l’arresto e il trasferimento in un penitenziario dell’Esercito.