I Carabinieri ora pattugliano le strade con le Yamaha Tracer 9

L’arma dei Carabinieri ha ricevuto il primo lotto di 48 Tracer 9, a cui se ne aggiungeranno altre 35. L’operazione rientra nel programma internazionale Yamaha for Police

E’ dal 1987 che Yamaha costruisce e fornisce moto alle forze di Polizia di mezzo mondo. Se moto, e scooter, sono quelli di serie vengono in realtà sviluppati, modificati e testati appositamente per questo impiego specifico e per certi versi gravoso.

La filiale italiana di Yamaha Motor ha siglato il suo primo accordo di fornitura con l’arma dei Carabinieri consegnando un lotto di 48 Tracer 9 con allestimento speciale. A queste se ne aggiungeranno altre 35 entro la fine di quest’anno.

Oltre a essere stata realizzata con i loghi e i colori della livrea istituzionale, questa versione della Tracer 9 prevede un allestimento che è composto da faro lampeggiante a tecnologia LED montato su palo telescopico ad estensione manuale, doppia coppia di lampeggianti frontali a tecnologia LED integrati al parabrezza di serie, kit sonoro costituito da una coppia di altoparlanti in neodimio con profilo ribassato, master e slave, provvisti di modulo elettronico.

E poi il sistema di gestione con pulsantiera stagna e retroilluminata e la predisposizione della radio per la connessione della flotta.

Le qualità di versatilità, maneggevolezza, prestazioni e comfort della Tracer 9 hanno giocato a favore di questa fornitura.

“Siamo molto soddisfatti e consideriamo questa la tappa di un percorso lungo e duraturo – ha detto Andrea Colombi, Country manager di Yamaha in Italia – . Yamaha for Police è un altro modo di tradurre concretamente il nostro impegno nei confronti della collettività e di mettere al servizio dell’Autorithy il nostro know-how, la nostra tecnologia e la nostra propensione a essere tra la gente, anche per funzioni di tutela e supporto”.

“Yamaha – ha fatto eco Vito Caramia, Dealer development & New business dept manager – continua a confermarsi il mobility provider ideale a supporto della domanda B2B in particolare del mondo Authority. L’andamento molto positivo del nostro progetto, nato nel 2015, ci motiva ad investire sempre di più in questa direzione ed è la conferma che l’ampia gamma dei prodotti Yamaha sia la soluzione vincente per supportare molteplici bisogni su ogni tipologia di superficie: asfalto, acqua, neve, offroad”.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!