Finanziere si accascia e muore davanti ai colleghi. Era stato vaccinato qualche giorno fa

Tragedia questa mattina a Formia, dove un finanziere di 48 anni è deceduto per un improvviso malore. L’uomo era in servizio al Centro navale di Formia ma era residente a Scauri. Questa mattina si era recato al lavoro ma si è sentito male accasciandosi a terra. E’ stato quindi trasportato in ospedale dove purtroppo è deceduto poco dopo. 

“Ho appreso con grande dolore la notizia dell’improvvisa scomparsa di un finanziere di 48 anni, nostro concittadino – ha dichiarato il sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli – Partecipo al dolore dei suoi congiunti ed esprimo a nome di tutta l’amministrazione il più vivo cordoglio ai suoi familiari”. Profondo cordoglio anche fra i colleghi.

Da quanto si apprende, come molti altri finanzieri e appartenenti alle forze dell’ordine, il militare era stato vaccinato. Due giorni fa aveva ricevuto la prima dose del vaccino Astrazeneca . La correlazione con il malore che lo ha portato al decesso potrebbe essere però solo temporale. Ogni altro accertamento dovrà essere eventualmente effettuato in sede di autopsia.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!