Fermata dai finanzieri la D’Eusanio dice di chiamarsi Giovanna D’arco. La trascrizione della conversazione

In merito alla vicenda che ha visto protagonista la Sig.ra Alda D’Eusanio, sanzionata da una pattuglia di finanzieri perché all’interno di un locale pubblico non indossava la mascherina, sentiamo il dovere di intervenire a tutela dei nostri colleghi che, in questo periodo di grave emergenza, hanno continuato ad assicurare le funzioni di polizia economico — finanziaria, concorrendo con le altre Forze di Polizia a mantenere l’ordine e la sicurezza pubblica. E’ quanto si legge in una nota del CoCeR della Guardia di Finanza.


“Come emerge dalla nota stampa del Comando Generale della Guardia di Finanza del 16 maggio, i finanzieri intervenuti hanno svolto legittimamente il loro servizio e per effetto della discussione che si è generata è stato necessario far intervenire altri finanzieri, visto il numero di curiosi che si era formato sul posto.


Durante una trasmissione televisiva andata in onda il 17 maggio, la Sig.ra D’Eusanio ha altresì ammesso di aver detto ai colleghi intervenuti nel locale di chiamarsi “Giovanna d’Arco”, irridendo i finanzieri mentre stavano prestando il proprio servizio a tutela della salute pubblica.


Siamo solidali con i colleghi – conclude il CoCeR – che hanno ben operato nel caso specifico e non permettiamo accuse gratuite a chi è impegnato in prima linea affinché vengano rispettate le regole dettate per ridurre la diffusione del contagio, nell’interesse dell’intera collettività.

Sul tema è intervenuto anche il giornalista e noto conduttore Gianluigi Nuzzi che a difesa dei finanzieri ha pubblicato un post su facebook con il testo tratto dalla relazione di servizio dei militari.

“La multa da 400 euro alla D’Eusanio, Giovanna d’Arco e il dialogo con i finanzieri:
15 Maggio ore 11.05 bar di Roma
Maresciallo Emiliano R. : “signora deve indossare la mascherina e’ obbligatoria”
D’Eusanjo: “posso anche non indossarla perché sono in perfetto stato di salute”
M. Rossana B.: “Signora se non la indossa dobbiamo fare la multa, come si chiama? Ci indichi le sue generalità “
D’Eusanio: “Giovanna d’Arco”
Finanzieri: “ Signora fornisca i documenti…”
D’Eusanio: “scriverò un articolo su quanto sta accadendo!!!! Rappresenterò tutto questo al vostro comandante generale Toschi!!! E al generale Cuneo”!!!! Ditemi a quale reparto appartenete!!! (Nel mentre la signora interloquiva con qualcuno a telefono)” I finanzieri interrogano il gestore del locale e i dipendenti: tutti confermano che la mascherina non era rotta, che la D’Eusanio l’ha regolarmente indossata dopo le prime contestazioni e che l’avrebbe rotta fuori dal locale prima di girare il video dove fa la vittima. Fosse così… che vergogna!!!!
(Il testo corrisponde ed è tratto per sunto dai verbali e dalle relazioni redatti dai militari sull’accaduto).”

 

La multa da 400 euro alla D’Eusanio, Giovanna d’Arco e il dialogo con i finanzieri:15 Maggio ore 11.05 bar di…

Posted by Gianluigi Nuzzi on Sunday, May 17, 2020

Leave a Reply

error: Content is protected !!