EMERGENZA TERREMOTO CENTRO ITALIA: FORZE ARMATE ALL’OPERA

Sin dalle prime ore dell’evento, uomini e mezzi sono stati impiegati per aiutare la popolazione e rimuovere macerie.

I militari della Forze armate, già all’opera nelle aree colpite dal terremoto lo scorso 24 agosto, sono immediatamente intervenuti per questa nuova emergenza.

Questa mattina i militari dell’Esercito hanno raggiunto la frazione di Visso (Macerata), uno dei centri maggiormente colpiti da questo nuovo sisma, dove sono operative otto macchine movimento terra, gruppi elettrogeni e una cucina campale.

Per monitorare costantemente l’emergenza, nella zone interessate dalle nuove scosse di terremoto sono operativi alcuni droni dotati di visione notturna.  Inoltre, sono in fase di trasferimento verso l’Umbria alcune macchine per il movimento terra che faranno base a Spoleto.

Presso l’aeroporto di Rieti l’Esercito ha anche rischierato alcuni elicotteri, mentre altri – abilitati per il trasporto di feriti – sono pronti a decollare in caso di necessità dai reparti dell’Aeronautica Militare di Cervia e Gioia del Colle.

Tutte le sale operative dell’Esercito sono allertate per rendere immediatamente disponibili uomini, mezzi e materiali in caso di ulteriori richieste dalla Protezione Civile. (Ministero della Difesa)