Uomo dato alle fiamme nel Napoletano: è gravissimo

Un 36enne è stato aggredito mentre stava videochiamando la fidanzata su una panchina a Frattamaggiore, alle porte di Napoli. Ora è ricoverato in ospedale. La polizia indaga sull’accaduto.

Cosa è successo

L’aggressore ha cosparso con un liquido infiammabile un 36enne per poi dargli fuoco con un accendino. La vittima, che stava videochiamando la fidanzata su una panchina lungo un vialetto vicino alla sua abitazione, è stato avvolto dalla fiamme in pochi istanti: presenta gravi ustioni sul 35 per cento del corpo ed è in coma farmacologico. È stato il fratello a soccorrerlo e a portarlo in ospedale dopo l’accaduto.

Le forze dell’ordine indagano sui fatti. Il responsabile non è stato ancora individuato e gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi sul movente. Secondo le prime ricostruzioni, l’aggressione potrebbe essere legata a una lite avvenuta nei giorni scorsi.

Fonte Adnkronos

Source link

Commenti Facebook
error: Content is protected !!