FESI Carabinieri in pagamento con effettiva presenza in servizio. Ecco a quanto ammonta

Il 31 maggio u.s., il Ministro della Difesaa ha firmato il decreto per l’attribuzione dei compensi del Fondo per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali (FESI relativo all’anno 2021) a favore di tutto il personale dell’Arma cd. “contrattualizzato” (da Carabiniere a Capitano). Il 13 giugno successivo, all’esito del previsto controllo di regolarità amministrativa e contabile, il provvedimento è stato registrato dal competente Ufficio Centrale del Bilancio.
Pertanto, il Centro Nazionale Amministrativo, d’intesa con le Direzioni di Amministrazione e di Telematica, ha attivato le necessarie procedure per liquidare le spettanze al personale interessato con lo statino paga del prossimo mese di luglio.

CLICCA QUI PER CONOSCERE GLI IMPORTI DEL FESI CARABINIERI

F.E.S.I. Carabinieri: ecco gli importi

Con il suddetto pagamento, si procederà anche alla corresponsione della cosiddetta effettiva presenza in servizio, per un massimo di 1.600 ore, con un importo unico orario che, all’esito delle verifiche ammistrative e in relazione alle risorse residue disponibili, è stato rideterminato in 0,311 (in precedenza, era stato stimato in 0,295 euro/ora) e un valore massimo pro-capite di 522,48 euro, con un incremento di circa 70 € rispetto allo scorso anno.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!