Ultimo fonda il Sindacato dei Carabinieri “sostenerci nelle difficoltà, senza secondi fini. Solo mutuo Soccorso”

Dopo una breve esperienza nel SIM Carabinieri, iI colonnello Sergio De Caprio noto come “capitano ultimo” fonda il Sindacato dei Carabinieri e spiega “Ho deciso di scendere in campo e costituire personalmente questo Sindacato dei Carabinieri per non avere mediazioni nella diffusione dei valori che porto nel cuore e per non esporre a rappresaglia chi condivide la mia stessa Fede nell’Arma.

Esistiamo – continua – come Associazione Sindacale, registrata all’Agenzia delle Entrate. Per le attività Siamo in Costruzione. Siamo in attesa dell’ autorizzazione del Ministero della Difesa. E’ la fase più importante per conoscerci, per definire le modalità del Mutuo Soccorso da praticare tra di noi e tra le nostre Famiglie. Del livello e della capacità di resistere all’Abuso ed alla violenza nei luoghi di Lavoro attraverso una difesa legale ampia, profonda e sostenibile dal punto di vista economico.

Mi piacerebbe parlare ancora una volta con i Carabinieri della Strada, per capire cosa vorrebbero costruire insieme a me. Per capire come posso aiutarli, cosa posso fare per il loro benessere, per il loro orgoglio. 

E’ la fase delle iscrizioni su questo Gruppo, è necessario invitare tutti colleghi spiegando la nostra finalità, di Mutuo Soccorso Sociale , di lotta per il Bene Comune, per i Valori Autentici dell’ Arma, per impedire lo sfruttamento e l’ Abuso di Potere da parte di chiunque.  Avanti Tutta, con la Fiamma nel cuore”.

Tra le regole del gruppo fb possiamo leggere “Non si accettano denigrazioni e ci asteniamo da critiche e giudizi verso altri Sindacati di Carabinieri perchè per noi l’ Unità e la libertà Sindacale sono Valori Assoluti.”