STATO MAGGIORE DELLA DIFESA, UN ANNO DI PROROGA ALLA RAPPRESENTANZA MILITARE?

Si sta
verificando quello che, in tempi non sospetti, avevo pubblicamente
preannunciato e successivamente dichiarato nel mio ultimo comunicato. 

E’ quanto afferma il delegato Co.Ce.R. Carabinieri
Giuseppe La Fortuna
, ritenendo che questa decisione sia un evidente
escamotage dello Stato Maggiore posto in essere per barattare il Co.Ce.R. e distrarlo dalle importanti e preoccupanti
problematiche che riguardano il riordino delle carriere e il rinnovo del
contratto
, pochi  spiccioli per
correre il rischio di tenersi in casa un CO.CE.R.
arrabbiato e profondamente  deluso sulle
legittime aspettative di tutti i Carabinieri d’Italia
che pur continuando
a  subire le gravi conseguenze economiche
derivanti dal trattamento riservatogli, sono ancora pronti a morire per la
Patria.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!