Sospeso poliziotto che ha dato un calcio a un manifestante in piazza

La questura di Parma mercoledì mattina ha fatto sapere che un agente è stato sospeso dal servizio dopo quanto accaduto in piazza Garibaldi martedì sera al termine della manifestazione contro i provvedimenti del Governo anticontagio.

Il riferimento è a quanto emerso grazie ai video postati sui social dove si vede un poliziotto colpire con un calcio un manifestante tenuto bloccato a terra da due colleghi.

“Sono stati già avviati opportuni accertamenti. Il dipendente autore delle condotte è stato compiutamente identificato e nei suoi confronti verranno adottati immediati provvedimenti in relazione alle responsabilità configurabili, previa immediata assegnazione a servizi non operativi”, ha scritto la questura di Parma.
Al termine della protesta, a cui hanno preso parte un migliaio di persone, un equipaggio della polizia è intervenuto in seguito alla segnalazione della presenza di una cinquantina di facinorosi.

È in questo frangente che, nei pressi di un bar situato su un lato di piazza Garibaldi, verso cui sembra diretto il manifestante, è avvenuto il fermo e subito dopo il calcio alla faccia immortalati dai video.

La scena è stata infatti filmata e poi postata sui social.

Leave a Reply

error: Content is protected !!