POLIZIOTTI DENUNCIANO CLANDESTINO:”PUNITI PER STRAORDINARIO SENZA AUTORIZZAZIONE”

Campobasso. La Confederazione sindacale autonoma di
polizia denuncia la punizione subita da due agenti del capoluogo per aver
lavorato in straordinario senza autorizzazione. Secondo quanto riferito dal
segretario generale regionale Consap Molise Peppino Pica, i due poliziotti
hanno «fermato un immigrato clandestino segnalato da alcuni cittadini
campobassani ma si sono visti contestare una sanzione disciplinare»

Secondo la versione del sindacato «nella tarda
mattinata di un recente sabato, era stato notato un uomo aggirarsi tra le auto
in sosta di una via centrale del capoluogo molisano, il quale era stato poi
prontamente individuato dai poliziotti intervenuti che, dopo aver svolto tutti
gli adempimenti del caso, lo hanno denunciato in stato di libertà.

Probabilmente l’azione dei poliziotti ha impedito il perpetrarsi di azioni
reprensibili da parte del cittadino extracomunitario, privo di permesso di soggiorno
(clandestino e già noto agli archivi informatici), ma invece di essere lodati
per l’attività svolta, i due agenti si sono visti presentare il conto dal
vertice dell’amministrazione locale della polizia di stato: sanzione
disciplinare per aver effettuato quattro ore di lavoro straordinario senza
autorizzazione».

Per Pica «gli operatori della squadra volante hanno
svolto diligentemente la loro attività e, di certo, era doveroso ovvero
obbligatorio proseguire oltre il normale orario di servizio sussistendone i
presupposti e quindi non vi era la necessità di ricevere un provvedimento
autorizzativo che apparirebbe un eccesso di burocrazia oltre ogni limite.
Chiederemo l’intervento di personaggi politici di rilievo affinché, valutate le
circostanze, si vogliano chiedere spiegazioni al Ministro dell’Interno per
quella che appare davvero una beffa per gli operatori della sicurezza, che
avevano semplicemente chiesto la corresponsione della somma dovuta per le
quattro ore di servizio svolte in più: venticinque euro circa». 

FONTE

Leave a Reply

error: Content is protected !!