Si spara alla testa, carabiniere ricoverato in gravissime condizioni

Una triste notizia arriva dalla Campania, a riportarla il quotidiano online Il Riformista. Un carabiniere di 39 anni è in condizioni gravissime, ricoverato in prognosi riservata, al Cardarelli di Napoli. Il carabiniere avrebbe tentato il suicidio sparandosi alla testa.

Leggi anche Ufficiale minaccia Luogotenente in caserma, “Lei mi ha fatto molto male, voglio sapere se suo figlio è a Siniscola di servizio”

Leggi anche L’Arma non cede alle richieste di tute operative al posto di “giacca, cravatta e berrettino”

Il carabiniere è arrivato al Pronto Soccorso di Napoli questa notte. Al momento non sono chiari i motivi del gesto estremo compiuto dal militare.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!