Senza patente scappa con l’auto, fermato prende a calci la volante

Una fuga di mezzanotte prima in auto e poi a piedi. A dare vita ad un rocambolesco inseguimento fra le strade di Tor de’ Schiavi e del Prenestino un 18enne, poi bloccato dalla polizia. Siamo in via Anagni, dove i poliziotti del commissariato Porta Maggiore e delle Volanti, dopo una pericolosa fuga, hanno arrestato il neo maggiorennne per resistenza, danneggiamento ai beni dello Stato (ha colpito con dei calci l’auto di servizio) e detenzione ai fini di spaccio di due pezzi di hashish. Il giovane aveva tentato la fuga perché, oltretutto, guidava senza mai aver mai conseguito la patente.

L’arresto è arrivato nell’ambito dell’attività capillare di controllo del territorio attuata dagli uomini e le donne della Sezione Volanti, dei Distretti e dei commissariati di polizia capitolini. In tale ambito durante la notte tra venerdì e sabato, gli agenti del VIII Distretto Tor Carbone hanno arrestato una ragazza cilena colpita da un mandato di cattura, dovendo scontare una pena di circa 2 anni.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!