ROMA CHOC: POLIZIOTTO SPARA ED UCCIDE UN RAPINATORE

Tentata rapina finita nel sangue a Guidonia, in provincia di Roma. Un furgone con a bordo due persone con il volto coperto da un passamontagna e armate, dopo aver speronato il conducente di un’altra auto in via Parco degli Aromi, hanno tentato di rapinarlo. Un poliziotto libero dal servizio che ha assistito alla scena è prontamente intervenuto intimando ai rapinatori di fermarsi.

Da lì sarebbe scaturito un conflitto a fuoco: l’agente avrebbe sparato uccidendo uno dei due banditi, Emanuele Taormina, 23 anni. L’altro rapinatore, S.B., anche lui italiano, è rimasto ferito ed è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Tivoli.

Secondo quanto ricostruito l’uomo che ha subito la tentata rapina è un dipendente della Carrefour che stava portando 9 mila euro in banca. I rapinatori, dopo aver speronato la sua auto, sarebbero scesi dalla macchina colpendolo alla testa con il calcio della pistola. Poi l’intervento del poliziotto e la sparatoria in cui è rimasto ucciso uno dei due banditi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli uomini della Squadra mobile che stanno indagando per ricostruire la dinamica. Si sta anche cercando di capire se le pistole fossero vere o si trattasse invece di armi giocattolo.

(di Elena Ceravolo e Veronica Cursi per il Messaggero di Roma)

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!