Riapre l’ambasciata italiana in Ucraina

Dopo un viaggio di dieci ore da Leopoli, l’ambasciatore italiano Pierfrancesco Zazo “è appena tornato a Kiev e ha riaperto la nostra ambasciata, che sarà operativa da lunedì”. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo a Zapping su Radio1. “È il simbolo dell’Italia che crede nel dialogo”, ha sottolineato. Come molte altre ambasciate, quella italiana era stata spostata a Leopoli la settimana successiva all’invasione russa dell’Ucraina.

Di Maio ha anche aggiunto che nelle prossime ore o nei prossimi giorni ci si attende l’espulsione di diplomatici italiani da Mosca “in risposta alla nostra espulsione di 30 russi con passaporto diplomatico” annunciata il 5 aprile scorso per motivi di sicurezza nazionale. Il ministro ha comunque ribadito la necessità di “non chiudere il canale con Mosca”.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!