QUESTORE PASSEGGIA NEI VICOLI DELLA CITTA’ VECCHIA: “NON HO AVUTO PAURA, PERO’ MI SEMBRA DI ESSERE ALL’ESTERO”

“Il centro storico di Genova? Non è solo un problema di polizia, ma anche sociale. Bisogna riprendersi il territorio, dare la possibilità ai giovani di aprire un’attività commerciale, riconquistare spazi sottraendoli alla criminalità”. Lo detto il nuovo questore di Genova, Sergio Bracco, che in questi giorni ha fatto una passeggiata nei vicoli, da solo, per osservare la realtà della città vecchia.

“Non ho avuto paura – ha sottolineato – però mi sembrava di essere all’estero”. Il tour, che ha toccato via Prè e la Maddalena fino a risalire in centro, ha convinto il questore che il rilancio della zona può arrivare mettendo insieme le forze di tutti. “Da parte nostra aumenteremo la presenza sul territorio e intensificheremo le attività investigative. Ma occorre fare rinascere questo luogo attraverso l’economia sana, dando le botteghe ai giovani e aprendo attività lecite”.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!