Ministro dell’Interno “Milano la conosco bene, è una città assolutamente sicura”

“Milano la conosco bene, posso dire che è una città assolutamente sicura”, ha detto la ministra rispondendo alle domande  sull’allarme ‘Far west’ lanciato dall’opposizione. “Proprio oggi sono stati arrestati due dei tre rapinatori dei tassisti – ricorda – vuol dire che l’attività di contrasto funziona. Le forze di Polizia a Milano hanno numeri elevati, circa 11.000, più il contingente di Strade sicure, 900 in tutta la Lombardia. Questo tipo di attività di contrasto funziona, c’è grande impegno da parte di tutte le istituzioni, a Milano si lavora davvero in team, al di là delle appartenenze politiche emerge l’interesse di tutti per questo territorio. Dire Far West significa strumentalizzare gli episodi che capitano in tutte le grandi città. Milano è sicura e ha ottime forze di polizia come tutto il territorio nazionale”.

Leggi anche Piacenza, scarcerato uno dei carabinieri arrestati

“Perché il Comitato nazionale a Milano? Per dare una segnale di vicinanza a un territorio a cui sono molto legata e a un territorio che ha molto sofferto durante la pandemia”, ha spiegato Lamorgese. La ministra ha fatto anche riferimento al pericolo di infiltrazioni della criminalità organizzata, viste le risorse distribuite per l’emergenza Covid. Pericolo per scongiurare il quale sono stati approvati “numerosi protocolli di legalità”.

Lamorgese: “Milano è una città sicura, qui non è il Far West”

Leave a Reply

error: Content is protected !!