Ministro della Difesa: “Vicini ai militari italiani colpiti. Solidarietà da tutti gli italiani”

“Sono stato immediatamente informato questa mattina dal Capo di Stato Maggiore dell’attentato che ha coinvolto i nostri militari in Iraq. Ho immediatamente informato il Presidente della Repubblica e il Presidente del Consiglio di quanto accaduto.

Ho seguito e sto seguendo il quadro della situazione ed i suoi aggiornamenti che mi sono stati forniti più volte in queste ore. Non ci sono nostri soldati in pericolo di vita.

Esprimo la mia più sentita vicinanza ai nostri militari coinvolti, alcuni dei quali hanno riportato gravissime lesioni. Seguiamo l’evoluzione delle loro condizioni con apprensione. Sentimenti che sono di tutti gli italiani per quanto avvenuto. Alle famiglie dei soldati coinvolti, ai colleghi di questi nostri valorosi militari la mia solidarietà e quella del governo e delle nostre istituzioni. Siamo accanto a tutti i nostri ragazzi in uniforme impegnati in numerose missioni internazionali, in cui operano con professionalità e competenza unanimemente riconosciuta ”.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!