MILITARI E POLIZIA: CONTRATTO SENZA EFFETTI. RITARDANO AUMENTI ED ARRETRATI, ADDENDUM IN SALITA

Ieri abbiamo pubblicato in anteprima, smentendo false notizie sul web, che questo mese non sarebbero stati caricati in busta paga gli arretrati per i militari e forze di polizia. In molti avevano riposto fiducia nella presenza di tali arretrati ed erano stati galvanizzati ed illusi dalla manutenzione del sito di NOIPA (prevista sino al 12 marzo) per arrivare ad ipotizzare la presenza degli arretrati. Purtroppo la speranza si è trasformata in una delusione.

Infatti mancherebbero, ancora, alcuni passaggi burocratici che consentirebbero la concretizzazione nelle buste paga dei militari e delle forze di polizia dei relativi arretrati, passaggi che, si auspica, saranno consumati entro l’emissione del cedolino di aprile, altrimenti si slitterebbe, ancora una volta, al mese successivo.

Se con arretrati ed aumenti il lato economico del contratto continua a produrre malcontento, non è diversa la situazione sul piano normativo. Oggi infatti presso la Sala Tarantelli della Funzione Pubblica si è tenuto un incontro tecnico per definire le materie di cui all’addendum dell’accordo sindacale e dei provvedimenti di concertazione sottoscritti il 26 gennaio 2018.

Sono molte le tematiche di cui all’addendum che potete leggere in questo articolo (clicca qui). Oggi i rappresentanti delle Forze di Polizia presenti, sottolineando chi il malcontento e chi migliorie da apportare, hanno manifestato il proprio pensiero nell’ambito di un incontro puramente tecnico, il cui tenore politico dispiegherà i propri effetti soltanto quando sarà il formato il nuovo Governo.

Il cammino, quindi, sembra ancora lungo.

Leave a Reply

error: Content is protected !!