Manganellate a un 25enne romeno durante l’arresto: aperto procedimento disciplinare ad un poliziotto

Poliziotto filmato mentre colpisce a manganellate un 25enne romeno durante un arresto. È successo la sera di venerdì 25 novembre nel centro storico di Rieti.

Adesso, l’agente della Squadra volante della Questura di Rieti sarà sottoposto a procedimento disciplinare. Determinanti i video realizzati con gli smartphone da alcuni passanti sotto choc per l’excalation violenta.

La polizia era stata allertata perché un giovane stava danneggiando le vetture parcheggiate. Ma durante l’ammanettamento del ragazzo, quelle manganellate sono sembrate eccessive a chi era presente, tanto da decidere di immortalare l’accaduto.

LEGGI ANCHE E’consentito filmare le forze dell’ordine? Cosa si rischia? Ecco cosa prevede la legge

La Questura di Rieti ha diramato un comunicato nella giornata di sabato 26 novembre che recita: «In riferimento ad un video che riprende il momento del controllo sebbene sia evidente che il soggetto è in stato di forte alterazione, uno degli operanti utilizza lo sfollagente in dotazione; per tale comportamento è già stata avviata un’inchiesta disciplinare a suo carico ed è stata informata l’autorità giudiziaria».

Il 25enne romeno, che si era anche tolto la giacca rimanendo a petto nudo, è stato arrestato dalla polizia «per i reati di danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione».

error: ll Contenuto è protetto