Lutto nell’Arma, è morto il maresciallo Fabio Tamajo

L’arma dei carabinieri piange la morte di Fabio Tamajo, 52 anni, vicecomandante dell’officina della Legione Veneto di Ponte di Brenta. A stroncarlo è stato un male incurabile che non gli ha dato scampo. Il militare lascia nello strazio la moglie Valeria e la figlia Evelyn. Il militare si era sposato nel 1997 e viveva a Veggano. Dolore tra i colleghi e gli amici più cari che nel corso degli anni ne hanno apprezzato le qualità umane e professionali. Il maresciallo aveva avuto i primi sintomi nel marzo scorso. Ha lottato come un leone protetto dall’amore della famiglia, ma alla fine si è dovuto arrendere. Al presidio militare di Ponte di Brenta è forte il dolore per questa grave perdita. Negli ultimi tempi il cinquantaduenne aveva capito che ormai non c’era più nulla da fare, ma non ha mai perso la sua dignità di marito e di padre. 

error: ll Contenuto è protetto