Libia, Sarraj chiede a Conte assistenza per sminamento a Tripoli

Nel suo colloquio con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il premier del governo di accordo nazionale (Gna) di Tripoli, Fayez al Sarraj, ha chiesto “l’assistenza dell’Italia per la rimozione delle mine” dalle zone meridionali della capitale libica riconquistate nelle ultime settimane dalle forze del Gna.

Sarraj ha denunciato “il crimine” commesso dalle forze del generale Khalifa Haftar che hanno piantato “trappole esplosive e mine nelle aree residenziali da dove sono state cacciate, che hanno ucciso diverse persone rientrate a ispezionare le proprie case”.

Leave a Reply

error: Content is protected !!