LE NUOVE “PATACCHE” DI QUALIFICA COSTANO 5 MILIONI E MEZZO

(di Gianni Tonelli Segretario Generale del SAP) – Bellissima, veramente bella questa Amministrazione che si dichiara prima contenta e soddisfatta del riordino delle carriere e oggi, anche delle nuove patacche che sostituiranno gli attuali distintivi di qualifica.

Un lavoro che ha cercato di coinvolgere, per responsabilizzarlo, il movimento sindacale e al quale ci siamo sottratti. E’ stato indetto una sorta di referendum interno nel quale il 95% del personale non si è espresso.

Non solo, del restante misero 5%, più della metà era contrario. Eppure l’Amministrazione si dichiara soddisfatta, ma la cosa che ci fa ancora più schifo è un’altra: nell’iter di ap-provazione della legge di bilancio, cercammo di far inserire alcuni emendamenti che poi sono stati giudicati inammissibili, con i quali veniva completamente rivoluzionato il riordino delle carriere, consentendo a tutti gli assistenti capo coordinatori di diventare sovrintendenti; a tutti i sovrintendenti di diventare ispettori; abbiamo proposto la retrodatazione per il 9° corso ispettori; minori tempi di permanenza nel ruolo da ispettore; per gli Ispettori Capo promossi Ispettore SUPS con più di nove anni di servizio, abbiamo chiesto che glia
anni ulteriori trascorsi nella qualifica di Ispettore Capo siano utili per l’anzianità necessaria al fine di concorrere alla qualifica di Sostituto Commissario.

E tanto altro ancora. Questo riordino delle carriere sarebbe costato unicamente 3 milioni e mezzo per la Polizia, e circa 14 milioni per tutto il comparto sicurezza e difesa. Sapete quanto costano le nuove “patacche” di qualifica?

Costano 5 milioni e mezzo. Se poi consideriamo il dispendio di energie in termini economici e di tempo per la distribuzione generale di questo materiale, disservizi e altro, ci renderemo conto che siamo davvero in mano a persone inqualificabili.

Il riordino che avrebbe voluto il personale costa soltanto 3 milioni e mezzo e le “patacche” di qualifica ne costano 5 e mezzo, più annessi e connessi.

Giudicate voi colleghi, e giudicate se questa Amministrazione e il fronte consortiero sono ancora meritevoli della vostra fiducia.

di Gianni Tonelli Segretario Generale del SAP

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!