La sceneggiata della donna che finge di svenire dopo aver provocato l’agente (video)

A Baia Domizia, in provincia di Caserta, è in programma il concerto di Max Pezzali. C’è un’area pedonale, a quanto si apprende, la coppia protagonista nelle immagini, avrebbe voluto transitare con l’auto; si arriva allo scontro verbale con i vigili urbani che sfocia poi nel (finto) svenimento della donna. “Toccami a me, toccami a me” dice la donna a mo’ di sfida nei confronti dell’agente.

Un paio di minacce, due parolacce e poi lo svenimento. La donna è artistica nella sua scenata. Comincia con “Sennò che mi fai”, poi un paio di ingiurie. Solo dopo non aver ricevuto alcuna soddisfazione ecco la rovinosa caduta. Un gesto goffo, tanto che il malcapitato uomo delle forze dell’ordine è costretto a ridere, non le si può concedere neanche il dubbio di un malore.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!