LA RAGGI CHIEDE AL COMANDANTE GENERALE UN UFFICIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA PER IL SUO STAFF

Trova conferme in ambienti politico-istituzionali della Capitale il “molto probabile” ingresso di un ufficiale della Guardia di Finanza, il tenente colonnello Gian Luca Berruti, nello staff del sindaco di Roma Virginia Raggi.    

Il ruolo di Berruti all’interno dell’amministrazione e’ ancora da definirsi; tuttavia – secondo quanto apprende l’ANSA – l’impiego dell’ufficiale sarebbe stato ufficialmente richiesto con una lettera del Sindaco al Comandante Generale della Guardia di Finanza, generale Giorgio Toschi, nel contesto di una specifica istanza di collaborazione e supporto istituzionale al Comune di Roma in materia di Anticorruzione e Prevenzione. Berruti potrebbe avere un incarico speciale proprio per l’anticorruzione o potrebbe essere nominato capo di gabinetto del sindaco.

Il tenente colonnello Gian Luca Berruti ha 37 anni e comanda il primo Gruppo Verifiche Fiscali Speciali (Multinazionali) del Nucleo di Polizia Tributaria di Milano. Ha frequentato la Scuola di Polizia Tributaria ed e’ esperto in materia di Anticorruzione. Parla cinque lingue ed e’ giornalista pubblicista.