La legge di bilancio aumenta organico dell’Arma dei Carabinieri, ma solo del ruolo ufficiali: ecco cosa prevede

Da oggi l’Arma dei Carabinieri conoscerà un potenziamento dell’organico che, in base alla legge di Bilancio 2023, farà entrare 361 unità supplementari. Queste nuove assunzioni permetteranno di aumentare il numero massimo di ufficiali collocati in soprannumero. Non sono previste, invece, assunzioni straordinarie per le altre forze armate.

Le unità in soprannumero saranno così suddivise:

  •  L’incremento da 155 unità a 271 unità del numero massimo di ufficiali da collocare in soprannumero;
  •  L’incremento da 10 a 15 unità del contingente massimo di ufficiali dell’Arma dei Carabinieri che possono essere collocati in soprannumero;
  •  L’incremento da 50 a 170 unità del contingente di personale dell’Arma dei Carabinieri da collocare in soprannumero, per il potenziamento del Comando carabinieri per la tutela agroalimentare;
  •  L’assunzione straordinaria di un contingente massimo di complessive 120 unità (76 unità del ruolo ispettori e 44 unità del ruolo appuntati e carabinieri), a decorrere dal 1° settembre 2023, in aggiunta alle ordinarie facoltà assunzionali previste a legislazione vigente.

Per un numero complessivo di 361 unità.

error: ll Contenuto è protetto