Investito un Carabiniere al posto di controllo, arrestato a Montoro 25enne

Un uomo di 25 anni è staro arrestato con l’accusa di aver Investito un Carabiniere al posto di controllo nel tentativo di fuggire. Le accuse sono di “Resistenza a pubblico ufficiale” e “Guida in stato di ebbrezza”. I fatti, avvenuti a Montoro, risalgono alla notte tra sabato e domenica scorsa.

La pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Solofra era impegnata in un servizio di perlustrazione del territorio, finalizzato anche alla verifica del rispetto delle misure imposte per il contenimento della diffusione del Covid-19 ed alla repressione del fenomeno della guida in stato di ebbrezza. E in stato di alterazione sembrava anche il conducente dell’auto alla quale i Carabinieri durante un posto di controllo hanno intimato l’“Alt”, fanno sapere i militari, ricostruendo la dinamica dell’episodio: il giovane automobilista in un primo momento ha rallentato, fingendo di fermarsi. Poi, con una manovra improvvisa, ha ripreso repentinamente la corsa, dandosi alla fuga, investendo uno dei Carabinieri impegnati nel posto di controllo. Inseguito e bloccato, il 25enne di Solofra, in evidente stato di ebbrezza, è stato quindi tratto in arresto, a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino. Il Carabiniere investito al posto di controllo «ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Fortunatamente non riportato lesioni gravi», si riferisce nella nota.

error: ll Contenuto è protetto