Difesa

Il presidente Mattarella convoca il Consiglio supremo della Difesa per il prossimo 13 giugno

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarellaha convocato il Consiglio Supremo di Difesa, al Palazzo del Quirinale, per martedì 13 giugno 2023, alle 17. È quanto si legge in una nota.

“La riunione del Consiglio sarà l’occasione per un’informativa aggiornata sulla guerra in Ucraina e sulle altre principali aree di crisi nel mondo; sulle implicazioni della congiuntura internazionale per l’Italia; sulle questioni relative alla gestione dei flussi migratori, nel breve termine e in proiezione futura” – si legge nel comunicato del Quirinale.

“Inoltre, il Consiglio affronterà il tema dello stato di efficienza delle Forze armate e del processo di riforma e ammodernamento dello Strumento militare, anche alla luce dei principali programmi di investimento nella difesa e della complessiva politica industriale del Paese”.

Da chi è composto il Consiglio Supremo di Difesa

È composto, attualizzandoli secondo i vari accorpamenti e cambiamenti di denominazione, da:

  • Presidente del Consiglio dei ministri, con funzioni di vicepresidente;
  • Ministro degli affari esteri;
  • Ministro della difesa;
  • Ministro dell’interno;
  • Ministro dell’economia e delle finanze;
  • Ministro dello sviluppo economico;
  • Capo di Stato Maggiore della Difesa.

Partecipano per prassi alle riunioni del Consiglio il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, il Segretario generale della Presidenza della Repubblica ed il Segretario del Consiglio supremo di difesa.  Il segretario del Consiglio supremo di difesa, nominato dal consiglio stesso, è invece un organo permanente autonomo.

Alle riunioni del consiglio possono essere convocati i capi di stato maggiore di Esercito, Marina e Aeronautica e il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, il presidente del Consiglio di Stato su invito del Presidente della Repubblica, nonché persone di particolare competenza nel campo scientifico, industriale ed economico ed esperti in problemi militari.

Cosa aspetti?

Al costo di meno di un caffè al mese potrai leggere le nostre notizie senza gli spazi pubblicitari ed accedere a contenuti premium riservati agli abbonati – CLICCA QUI PER ABBONARTI