Fuoristrada fatale in moto, muore maresciallo dei carabinieri

Gravissimo incidente questa notte lungo la via Bergamo in località Migliaro.  Fuoristrada fatale per il maresciallo maggiore  Claudio Magnavacchi, 50 anni, in sella alla sua moto. L’uomo, trasportato in codice rosso all’ospedale maggiore di Cremona, è deceduto nella notte.

Originario di Castelnovo ne’ Monti (Re), residente da anni a Castelverde, era in forza all’Ufficio Comando del Comando Provinciale dei Carabinieri di Cremona, in qualità di Capo Sezione Personale.

Da febbraio era vedovo dopo che era scomparsa la moglie per una brutta malattia che non le ha lasciato scampo in pochi giorni. Lascia il figlio Mattia di 23 anni.

La ProvinciadiCremona.it