FESTA FORZE ARMATE, LA BOLDRINI RITARDA E I MILITARI SE NE VANNO

Durante la celebrazione per la festa delle Forze Armate il 4 novembre a Redipuglia, circa 250 aderenti alla Associazione Caduti e Dispersi in Guerra se ne sono andati in polemica con la Boldrini arrivata in ritardo

Un ritardo di oltre un’ora che è sembrato irrispettoso nei confronti dei caduti della Grande Guerra.

 Alcuni dei partecipanti avrebbero inoltre ribadito “ci vuole più rispetto per i caduti, e anche per noi. Nella nostra Associazione ci sono persone che non hanno mai conosciuto il padre, caduto in guerra”. La pioggia di critiche alla presidente è piovuta anche dalle pagine dei social network. Molti su Facebook hanno criticato Laura Boldrini incitandola a rispettare le forze armate.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!