Esplosione in un appartamento, fortissimo boato a Milano: ci sono feriti, centinaia di persone in strada

Un fortissimo boato ha fatto tremare i palazzi a Milano nella zona di piazzale Libia, non lontano da Porta Romana intorno alle 7 di questa mattina. Lo scoppio è avvenuto al piano terra di un condominio di nove piani, ma anche i primi tre piani della palazzina, al numero 20 della piazza, sono rimasti coinvolti. Un trentenne è rimasto gravemente ustionato. Dovrebbe essere stata una fuga di gas a causare lo scoppio. Il forte boato è stato sentito fino a Romolo, a oltre un chilometro di distanza. Non è chiaro se l’esplosione si è verificata nella cantine del palazzo o al piano terra, dove si trova uno studio dentistico  e un monolocale dove vive in affitto un ragazzo. E’ lui il più grave dei 6 feriti del bilancio fin qui effettuato dai soccorritori. E’ stato trasportato in ospedale con ustioni e sotto choc ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Si registrano diversi feriti, alcuni dei quali vengono curati a bordo delle ambulanze sul posto. Sono presenti una decina di mezzi dei vigili del fuoco che, insieme alle forze dell’ordine, con gli abitanti stanno cercando di ricostruire l’accaduto.

Molta gente si è riversata in strada sia dal condominio dove si è verificata l’esplosione sia da quelli circostanti. Al piano terra si vede chiaramente l’ingresso squarciato dall’esplosione, con all’interno le macerie, e le finestre danneggiate fino al terzo piano.

Leave a Reply

error: Content is protected !!