Dopo intimidazioni al maresciallo, il Comando Generale invia rinforzi

Dopo l’intimidazione ai danni del Comandante interinale della Stazione, il Comando generale dell’Arma ha deciso di inviare 3 marescialli e due appuntati che si affiancheranno ai 21 carabinieri, di cui 6 dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” e 15 delle Compagnie di Intervento Operativo del 10° Reggimento “Campania” e del 14° Battaglione “Calabria”, in forza alla stazione.

Tutti i reparti dei Carabinieri operanti nell’area, rende noto l’Arma, “continueranno a profondere il massimo impegno per garantire la sicurezza della cittadinanza e pervenire, in tempi rapidi, all’individuazione dei responsabili del grave gesto”.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!