Dimissioni Conte, oggi il premier rimette l’incarico a Mattarella: alle 9 il Consiglio dei ministri, poi sale al Colle

Neanche una settimana dopo aver ottenuto la fiducia delle Camere, Giuseppe Conte oggi sale al Colle per dimettersi da presidente del Consiglio. Alle 9 farà un passaggio in Consiglio dei ministri e poi si recherà al Quirinale per rimettere l’incarico nelle mani di Sergio Mattarella.

La maggioranza non è riuscita a ricucire lo strappo voluto da Matteo Renzi e l’appello ai responsabili fatto in Parlamento dal premier, meno di sette giorni fa, non ha portato ai risultati sperati. Ad accelerare le cose è stato il voto sulla relazione del ministro della Giustizia in programma per giovedì prossimo: se sulla fiducia l’esecutivo giallorosso poteva contare almeno sulla maggioranza relativa, sull’operato di Alfonso Bonafede molto probabilmente non avrebbe avuto i numeri sufficienti.

Da lì la decisione del premier di dimettersi per permettere la nascita di un Conte ter. Prima però, dovrà passare dalle consultazioni e dimostrare che i cosiddetti responsabili sono pronti a farsi avanti.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!