Como, appuntato dei Carabinieri spara al comandante della caserma

Pomeriggio di sangue quello di giovedì nella stazione carabinieri di Asso, nel Comasco. Stando a quanto finora appreso da MilanoToday, un carabiniere in servizio nel paesino della Vallassina avrebbe sparato al comandante con l’arma di ordinanza.

Il militare si sarebbe poi barricato, ancora armato, in una camera della struttura. In caserma ci sarebbe anche una sua collega. Sul posto sono presenti gli uomini del Gis, il gruppo d’intervento speciale dei carabinieri. L’area attorno alla stazione dell’Arma è chiusa e sorvegliata.

Ancora sconosciuti al momento i motivi della follia. Ignote anche le condizioni del comandante colpito perché i soccorritori non sono ancora riusciti ad entrare in caserma.

Notizia in aggiornamento 

error: ll Contenuto è protetto