Cocer, “Delegato in ospedale per sostenere i colleghi!”

“I marescialli dell’Esercito, Marina ed Aeronautica esprimono forte preoccupazione per lo stato di salute del collega Pasquale Fico, in astensione dal cibo e dall’acqua da diversi giorni come forma di rivendicazione della dignità di tutti i militari.
Il 24 maggio scorso il presidente Conte e il ministro della Difesa avevano promesso l’apertura della concertazione economica normativa e l’impegno di ulteriori stanziamenti sul dossier riordino delle carriere. Impegni che diedero speranza e respiro a tutto il comparto Difesa.

Ad oggi non vi è alcun riscontro delle richieste avanzate dal Cocer. Auguriamo la pronta guarigione al collega e auspichiamo che i nostri sforzi non si concretizzano in pie illusioni”.

Lo dichiararono i delegati del Cocer categoria marescialli del comparto difesa.