COCER chiede chiusura Compagnia Carabinieri

AGENPARL) – Trieste, 25 set – Una delegazione Co.Ce.R. Carabinieri presente in Friuli, unitamente ad una delegazione del Co.I.R. “Vittorio Veneto” e del Co.Ba.R. “Friuli Venezia Giulia”, ha visitato la sede del Comando Compagnia di Muggia (TS) ed ha constatato che mancano i requisiti minimi necessari di cui alle vigenti normative.

I delegati esprimono la propria preoccupazione ed amarezza per come si pretende e si obbliga il personale a lavorare in simili condizioni deficitarie strutturalmente.

Ancor più grave se pensiamo che tra i compiti principali dell’Arma dei Carabinieri vi è quello di far rispettare le leggi.

I delegati dei vari livelli intervenuti hanno preso atto di tale situazione e per tali motivi chiedono la chiusura immediata della sede del Comando Compagnia Carabinieri di Muggia (TS), al fine di tutelare il personale rappresentato, ripiegandolo presso il Comando Provinciale di Trieste, in quanto allo stato attuale non ci sono le condizioni per lavorare in sicurezza.

Si fà appello alle amministrazioni locali affinchè prendano atto dello stato dei luoghi e si attivino in maniera concreta per risolvere la delicata problematica con interventi mirati a partire dalla sicurezza sul lavoro e sulle strutture.

La Rappresentanza militare resterà attenta e vigile, fino a quando la problematica non sarà risolta.

Leave a Reply

error: Content is protected !!