Carabinieri, in pagamento una tantum 350 euro e altre indennità. Ecco quando

L’ erogazione dell’una tantum 350 euro per il personale dell’Arma dei carabinieri pare essere in dirittura di arrivo.

La conclusione dei necessari adempimenti tecnico-contabili da parte  del MEF, infatti, pare –  apprende in anteprima Infodifesa.it – ha reso operative le risorse occorrenti per pagare la voce  “una tantum 2019, 2020 e 2021” e le nuove indennità (per servizi di controllo  del territorio in arco serale e notturno, attività cyber, soccorso alpino, servizio aviolancistico, artificieri e personale del Nucleo CC Campione d’Italia) istituite con il provvedimento di concertazione in titolo.

Il CNA, d’intesa con le Direzioni di Amministrazione e Telematica,  procederà a liquidare le spettanze al personale contrattualizzato (da Carabiniere a Capitano) secondo il seguente calendario (cedolino paga):

ottobre: una tantum e prima applicazione delle citate nuove  indennità (riferite al mese di settembre);

novembre: arretrati delle nuove indennità.

Per le altre forze armate e di polizia pubblicheremo in anteprima eventuali sviluppi.

error: ll Contenuto è protetto