Carabiniere si infetta tre giorni prima di fare il vaccino e muore

E’morto a soli 56 anni in meno di una settimana, l’appuntato dei Carabinieri Roberto Ceci.

Il militare, che prestava servizio presso la caserma di Guarcino ma viveva a Vico nel Lazio nel nord della provincia di Frosinone, aveva scoperto di essere positivo al Covid tre giorni prima di essere sottoposto al vaccino.

Un decesso repentino che è stato l’epilogo di una vera e propria pestilenza quella che si è concentrata sulla caserma e sul piccolo paese dei monti Ernici. Tantissimi i residenti che sono risultati positivi al Covid. Intere famiglie in quarantena e molti in ospedale. Tra queste anche una vigilessa che è in terapia intensiva.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!